Madame Bovary

Autore: Gustave Flaubert

Genere: Romanzo classico

Anno pubblicazione: 1856

Consigli d’acquisto, cliccando sui link qui sotto si aprirà la pagina di Amazon del prodotto selezionato ,che , in caso di acquisto, contribuirebbe in una piccola percentuale a finanziare questo sito.

Libro: Madame Bovary

Trama: Emma agli inizi del romanzo si sposa con Charles Bovary divenendo Madame Bovary, e vanno a vivere in una cittadina provinciale. Emma però inizia a non essere contenta di quella che ha, la realtà che la circonda la delude.La sua mente plasmata da libri romantici e fantasticherie, va ben oltre una vita tranquilla in una calma cittadina.Inizia così ad arrovellarsi e a vivere un amarezza che cerca di dissipare vivendo mentalmente  e in solitudine quelle astrazioni romantiche.

Nella sua testa vivono ardentemente immagini di una vita traboccante di emozioni sublimi, cavalli bianchi con principi dal copricapo piumato, intrighi amorosi e cuori palpitanti, insomma un turbinio di emozioni .Questa sua vita idealizzata e fondamentalmente utopica cozza fortemente con quella che è la realtà mediocre e provinciale.

Costretta ad un asettico matrimonio, con un marito che la ama moltissimo ma che non riesce a capire l’inquietudine della moglie ,Emma non ci sta e decide in segreto di crearsi quel mondo da lei tanto bramato.Inizia cosi due relazioni amorose con due uomini contrapposti, un libertino chiamato Rodolphe e  Leon, un giovane timido e inesperto.

Senza concessioni morali in “Madame Bovary” Flaubert dipinge un impietoso ritratto del meschino microcosmo di provincia, popolato da piccoli uomini, in cui ognuno persegue il proprio utile individuale, e in cui non c’è salvezza, né possibilità di redenzione.

All’epoca della sua pubblicazione, “Madame Bovary” fu un romanzo rivoluzionario, contro l’ipocrisia della società e la sua decadenza.

Questo romanzo ci fa riflettere su come la società umana non cambi molto durante i secoli, pulsioni, errori e egoismo la fanno e la faranno sempre da padroni.

O no?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: