Lode alla competizione

Autore: inpocheparole blog

Competizione.Molti oggigiorno reputano qualcuno di competitivo  come qualcuno di insoddisfatto, qualcuno a cui manchi qualcosa e cerchi nella vittoria  una sensazione di benessere.

Ebbene si è così.

La questione è che in tutto ciò non vi è assolutamente nulla di sbagliato. Il problema nasce quando questo viene visto dalla maggior parte della persone come qualcosa da evitare.

Perché impegnarsi? 

Perché spingersi oltre? 

Perché stancarsi e affaticarsi?

Oggigiorno si ha una involuzione verso un piattume generale, chi esce dal coro viene visto come differente e quindi da evitare.Io l’essere competitivo l’ho sempre reputato un complimento.La competizione soprattutto contro qualcuno di più abile e più capace di me mi ha spinto a migliorarmi  in diversi campi e soprattutto a capire i miei errori.Questo sentimento di competitività nasce dal più profondo istinto naturale di sopravvivenza. Quando sfidi qualcuno, qualcosa o te stesso avviene qualcosa di incredibile : spirito di osservazione, concentrazione e capacità di problem solving aumentano vertiginosamente.Ovviamente bisogna fare una distinzione tra competizione sana e competizione non sana.

Quella sana è quella sopra riportata, dove rispetto e umiltà la fanno da padroni.

Quella non sana è quella che ti spinge a umiliare il tuo avversario e denigrarlo completamente senza il minimo rispetto , solo per sentirti superiore.

Monito per tutti : state alla larga da quelle persone che quando si cimentano in qualcosa non esprimono il massimo poiché non vogliono sforzarsi  o credono che spremere le meningi non sia qualcosa di cool .Correte il rischio di ritrovarvi a pensarla come questi, e di conseguenza non migliorerete mai.Vi ritroverete impantanati in uno stagno dove poi sarà difficile uscire. 

Quindi vi dico:

plagiatevi, date libero sfogo alle vostre passioni, ricercate in voi quello spirito di competizione nato dall’impulso di sopravvivenza, che vi spinge a migliorarvi.

Imparate ad ascoltare, osservare, è lasciate fluire l’ intuizione, una delle capacità umane più affascinanti che da sempre meraviglia e compiace.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: